www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Programma di Educazione alla Pace - TPRF



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


giovedì 30 agosto 2007

Un test per scoprire l’insegnante che sei. 19 modi di fare in classe

Certo che conta quello che sai, quello che credi, quello che hai studiato. Insomma tutta la teoria cui ritieni di ispirarti, ti dipinge, anche. Tuttavia può accadere che quello che fai e che sei in classe rimandino a un insegnante che non è quello che pensi di essere. Magari si tratta di dettagli ininfluenti. Magari il dettaglio è la spia di un'intera teoria (una teoria tutta diversa dalla "tua"). Questo test è un'occasione per scoprirlo. Come tutti i test "non scientifici", si tratta in buona parte di un gioco. Per riflettere. Con distacco ironico, con distacco clinico. Con opportuni adattamenti (e con un po' di coraggio) il test potrebbe essere sottoposto anche ai propri studenti, per vedere se l'insegnante che credi di essere è lo stesso insegnante che loro credono di vedersi davanti ogni giorno.

Scarica (tasto destro del mouse + "salva con nome") il file PDF con il test “Scopri l’insegnante che sei. 19 modi di fare in classe”: test.pdf

Se avete problemi a visualizzare i file consigliamo di scaricare gratuitamente il programma Adobe Reader cliccando sul collegamento al sito http://www.adobe.it/products/acrobat/readstep2.html.

I contenuti di questo numero di Officina.it sono a cura di Leonardo Gandi e Annarita Zacchi.
Vignetta: Klabò
Impaginazione test: Sergio Segoloni

Fonte: http://www.almaedizioni.eu/alma/officina.it/att-did-4.pdf